Startseite   

Wilhelm Rehage KG

Deutsch English français espanol Português italiano Polskie DATENSCHUTZ IMPRESSUM
su di noi pizzo immortale la nostra produzione disegno Catalogo online download contatto

pizzo immortale


La fabbricazione del merletto a tombolo fa parte del settore dell'intrecciatura e non è quindi una coincidenza che la macchina sia stata installata per la prima volta a Wuppertal-Barmen, dove la produzione e la tessitura di nastri erano da tempo presenti in patria.


La macchina, che un tempo era chiamata "trasmissione a cinghia" a Barmen, apparve a Langerfeld a metà del XIX secolo come una macchina combinata per intrecciare e realizzare merletti, ma solo circa 30 anni dopo fu creato il "vero" pizzo fatto a macchina.

L'idea principale della costruzione di una macchina è il modo di lavorare a mano e quindi l'attività della macchina si basa sul principio della tecnica manuale.

La macchina replica il "vero" pizzo fatto a mano in un lavoro ingannevolmente buono e apre anche molti modelli e opzioni moderni. L'unica differenza tra lavoro manuale e macchina è l'assoluta regolarità della punta della macchina.